Europrogettazione

Europrogettazione

Immagini bandiere europee per europrogettazione

L’Europrogettazione è l’insieme di tutte quelle attività necessarie per la partecipazione e la realizzazione di progetti finanziati dall’Unione Europea.

L’attuale programmazione europea comprende il periodo 2014-2020. La programmazione e l’allocazione dei fondi comunitari si basano sulla Strategia Europea 2020 per una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.

I finanziamenti europei si dividono in fondi diretti e fondi indiretti.

I fondi diretti sono gestiti direttamente dalla Commissione Europea attraverso le Direzioni Generali (DG) e le Agenzie esecutive.

I fondi indiretti o strutturali sono gestiti dagli Stati membri attraverso le amministrazioni centrali e regionali.

I fondi indiretti si dividono in:

  • Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR): ha come obiettivo riequilibrare le principali disparità tra le regioni rafforzando la coesione economica e sociale.
  • Fondo Sociale Europeo (FES): è il principale strumento dell’Unione Europea per investire nel capitale umano. Ha come scopo la lotta all’esclusione sociale e il miglioramento delle opportunità di formazione e di occupazione.
  • Fondo di coesione (FS):  fornisce sostegno agli Stati membri il cui RNL/pro capite è inferiore  al 90% della media UE.

Format fornisce consulenza nelle attività di europrogettazione per progetti riguardanti l’educazione, la formazione e l’istruzione attraverso i seguenti servizi:

  • ricerca di bandi e informazioni;
  • progettazione, stesura, presentazione e gestione tecnica di progetti europei;
  • ricerca e coordinamento dei partner;
  • monitoraggio delle attività e del piano finanziario dei progetti;
  • gestione amministrativa e finanziaria del progetto;
  • rendicontazione e redazione report intermedi e finali.

I nostri progetti di formazione:

“HELP-ME – Higher European Learning by Prevention gaME” (2014-1-IT02-KA200-004149)

Presto online in questa pagina la nostra App multilingua creata con il progetto finanziato dal programma ERASMUS+ nell’ AZIONE CHIAVE 2. Lo scopo del progetto è stato quello di implementare uno strumento educativo per i comportamenti da adottare in caso di catastrofi naturali quali terremoti ed alluvioni.

Nel link superiore trovere maggiori informazioni sul progetto.